"Ambiente Pulito": L’assessore Cretella presenta il progetto

Questa mattina di fronte le porte di palazzo San Giorgio è stato presentato, con una conferenza stampa, il progetto di vigilanza ambientale “Ambiente Pulito” promosso dall’assessore all’ambiente, Simone Cretella con la grande collaborazione delle guardie ambientali, anche loro presenti. "In primis, - ha dichiarato l'assessore Cretella -  la campagna è rivolta contro coloro che lasciano cicche di sigaretta a terra. È un progetto di vigilanza organizzato con le guardie ambientali ,già presenti sul territori da qualche giorno, per vigilare contro i fumatori incivili e per poter informare e sensibilizzare il cittadino perché la cicca di sigaretta lascia un impatto ambientale notevole. Gettare la cicca a terra - ha continuato Cretella - comporterà una sanzione abbastanza salata di 300 Euro, e per fare in modo che i cittadini siano rispettosi regaleremo dei porta-cicche tascabili in modo che nessuno avrà più scuse per condotte che vanno contro questo progetto”. 

Per quanto concerne la situazione della raccolta differenziata ha spiegato l'assessore all'ambiente: “Saranno amplificati i controlli a campione della raccolta dei rifiuti differenziati dove il servizio è già attivo. Mentre nelle parti dove c’è ancora l’indifferenziata, saranno controllati i rifiuti all’interno dei cassonetti per vedere se vengono realmente lasciati effettivamente quelli consentiti. E sempre grazie alla collaborazione con le guardie ambientali, sarà controllato il territorio in toto, (contrade comprese) e per verificare  l'eventuale presenza di discariche abusive". 

di Simone d'Ilio