Termoli. 54enne morto in mare, domani l'autopsia: ci sono degli indagati

Il magistrato della Procura della Repubblica di Larino ha disposto l'autopsia sul corpo di Andrea De Nigris, il 54enne deceduto il 7 luglio scorso durante un bagno nel litorale Nord del lungomare termolese. Domani, 15 luglio, il medico legale di Foggia sarà a Termoli per eseguire l'esame autoptico all'ospedale San Timoteo, dove si trova la salma, in presenza, peraltro, dei periti della famiglia e di quelli degli indagati.

Sul registro degli indagati, infatti, sono state scritte più persone che potrebbero esser state coinvolte nella tragedia. Quel pomeriggio, sul lungomare Nord, il 54enne si sarebbe tuffato in acqua e, poco tempo dopo, sarebbe stato raggiunto dal bagnino, il quale però è arrivato troppo tardi. 

Si è da subito pensato ad un malore, probabilmente un infarto improvviso che non ha lasciato scampo all'uomo, ma a fare chiarezza sull'accaduto potrà essere solamente l'autopsia.

di Mariagrazia Staffieri