"Vacanze Italiane" in Molise: le proposte turistiche di Touring e Legambiente

L’estate 2020 è sicuramente diversa dalle altre: costretti a fare a meno dei viaggi all’estero più tradizionali, tanti viaggiatori proveranno a scoprire la vacanza della porta accanto, quel parco di cui tutti ci parlavano e dove non siamo mai stati, quel posticino a poche decine di chilometri che ci si era sempre proposti di andare a visitare, ma che poi veniva sempre superato nella scelta da mete più blasonate o più esotiche. 

Per rendere questa nuova estate meno noiosa di quel che potrebbe prospettarsi, Touring Club Italiano e Legambiente hanno selezionato oltre duecento proposte di vacanze attive a pochi passi da casa: non solo paesaggi da vedere, ma territori da pedalare, da camminare, da percorrere a cavallo, a dorso di mulo o in canoa; per tutte le età e per tutti i fisici.
Tra le 200 località proposte da Touring e Legambiente, un capitolo è dedicato anche alle bellezze di Abruzzo e Molise: in particolare, sono quattro i borghi molisani certificati dal Touring con la Bandiera Arancione, che sono perfettamente rappresentativi, nella dimensione e nella collocazione, delle forme più tradizionali dell’insediamento storico appenninico.

Primo tra tutti non poteva non esser menzionato il sito archeologico di Saepinum, un luogo unico, fuori dal tempo, nel quale il passato convive a stretto contatto con il presente. "Il viaggiatore che, attraverso una delle quattro porte di accesso, entra nell’antica cittadina di impianto romano, si troverà in un mondo mai visto prima: resti del primo insediamento sannitico convivono con le tombe altomedievali, il bellissimo teatro romano supporta le case che i contadini costruirono nel XVII sec. e le pecore, di proprietà di coloro che ancora vivono all’interno o appena fuori le mura del sito, pascolano nel foro del I sec. d.C.". 

Si prosegue poi con la piana di Bojano: un giro ad anello in bicicletta lungo circa 20 km e alla portata di tutti. La partenza è dalla stazione di San Giuliano del Sannio. Un primo tratto è su strada asfaltata, che per il traffico assente potrebbe essere scambiata per una ciclabile. Si passa poi su strade bianche che dividono i campi e che offrono viste sui paesini arroccati e sulle cime del Matese. Si arriva quindi sul Regio Tratturo che porta fino alla città di Altilia (la Saepinum romana), molto ben conservata e visitabile. Si torna poi sul tratturo per tornare nuovamente a San Giuliano. 

Ancora, Touring propone un percorso, fattibile in due giorni se ben allenati, che parte da Carovilli (IS), nell’Alto Molise, per arrivare a Termoli (CB), sul mare. "Si attraversano paesaggi dominati dal verde di montagne e colline poco urbanizzate, resti archeologici della civiltà sannitica, borghi arroccati e terre coltivate. Le strade, a volte dissestate, sono un continuo saliscendi, ma è comunque possibile fare alcune deviazioni che non allungano troppo il viaggio e permettono di godere di panorami o di degustare prodotti locali".

Per chi invece vuole vivere un contatto autentico con la natura incontaminata, Touring presenta il sentiero San Nicola nell’Oasi Guardaregia di Campochiaro, in una delle oasi Wwf più estese d’Europa. "In un contesto ricco di biodiversità e prodotti eno-gastronomici d’eccellenza, il Centro Visite offre proposte didattiche nonché la multivisione delle principali caratteristiche dell’Oasi, il diorama del lupo e l’acquaterrario dei torrenti dell’area protetta. Lungo il sentiero natura “San Nicola” si possono osservare splendide orchidee, la Salamandrina dagli Occhiali, il volo dei rapaci diurni, farfalle, i coloratissimi bruchi e udire i canti dei passeriformi. Dal belvedere si ammira il canyon del torrente Quirino e la cascata di San Nicola al suo massimo di portata stagionale, con un salto di 100 metri".

Ultimo, ma non per importanza, un suggestivo percorso a piedi lungo i sentieri di montagna molisani, tra boschi di cerri, roverelle, castagni, faggi e aceri montani, estese praterie di alta quota, ambienti rocciosi e grotte profondissime, balconi dai quali ammirare paesaggi da cartolina. "Solo qui si possono scoprire anche le eredità storiche del brigantaggio".

Per scoprire tutte le mete turistiche molisane proposte da Touring e Legambiente, basta andare sul sito www.touringclub.it/vacanzeitaliane.

di Mariagrazia Staffieri