Strade dissestate a Campobasso, tutto cambia, niente cambia

Strade dissestate, pericolosi 'binari', rattoppi di asfalto sistemati alla meno peggio: è il quadro che un cittadino di Campobasso fornisce all'ANSA, alzando il tono della polemica nei confronti dell'amministrazione comunale a guida M5s. A supporto, anche alcune foto di via Insorti d'Ungheria dalle quali emerge la situazione dell'arteria "simile a tante altre" dove il rischio per i motociclisti aumenta in maniera esponenziale a causa di avvallamenti e 'toppe' nelle quali è facile perdere il controllo e cadere rovinosamente. Poi, il ricordo va ad un episodio che risale allo scorso anno: "a marzo, due mesi prima delle elezioni comunali, alcuni esponenti del M5s all'epoca in minoranza al Comune, convocarono una conferenza stampa proprio in via Insorti d'Ungheria, per evidenziare il dissesto delle strade cittadine e criticare l'allora sindaco Antonio Battista (Pd). Ebbene, sono gli stessi che da un anno amministrano la città, ma quella strada, come tante altre, resta in una condizione a dir poco precaria". (ANSA)