Al via oggi la mostra diocesana di Termoli-Larino con le opere dell'artista Michele Porsia

Lunedì 17 agosto 2020, alle 19, nel centro storico di Termoli, verrà inaugurata la dodicesima edizione della mostra diocesana di Termoli-Larino dal titolo “Imprevisto – Dialoghi d'arte”. L'esposizione comprende le opere dell’artista Michele Porsia e le opere di arte sacra della Diocesi di Termoli Larino, provenienti da collazione privata, che verranno ospitate nelle vetrine delle botteghe e dei negozi del Paese Vecchio.
Una scelta che permette non solo il distanziamento previsto dalle normative antiCovid ma soprattutto la partecipazione della comunità che si fa custode e promotrice del patrimonio culturale ecclesiale.
La sezione di arte contemporanea dell’artista Michele Porsia trova il perfetto connubio con le opere di arte sacra della Diocesi attraverso installazioni artistiche che termineranno nelle sale espositive della Termoli Sotterranea presso il Palazzo Vescovile. La mostra diocesana, condivisa e incoraggiata dal vescovo, mons. Gianfranco De Luca, è stata realizzata e curata dall’architetto Ivano Ludovico, direttore del museo diocesano, da don Nicola Mattia, dall’architetto Michele Porsia e dall’associazione Pietrangolare impegnata da alcuni anni nella promozione e valorizzazione del patrimonio storico e culturale della diocesi di Termoli- Larino. Si potrà visitare fino al 31 agosto 2020.