San Giovanni in Galdo. Esauriti i biglirtti per l'evento "Che ci faccio qui"

Sono andati esauriti in poche ore tutti i posti disponibili per le prime due serate della decima Festa del Morrutto che si terrà a San Giovanni in Galdo questa settimana. Hanno fatto registrare subito il sold out  l’evento “Che ci faccio qui”, incontro con il giornalista Domenico Iannacone (che dialogherà con Enzo Luongo), in programma mercoledì 19, e il reading spettacolo “La cura dello sguardo” con il poeta e paesologo Franco Arminio previsto per giovedì 20. Per le sue serate dunque non è più possibile prenotarsi. Tantissime le richieste arrivate anche per la terza e la quarta serata della Festa che avranno come protagoniste Valentina Farinaccio e Erica Mou, ma per questi due ultimi eventi ci sono ancora posti disponibili ed è quindi ancora possibile prenotarsi inviando una mail all'indirizzo prenotazionimorrutto@gmail.com. La scrittrice Valentina Farinaccio venerdì 21 dialogherà con Sabrina Varriano per una presentazione-reading di “Quel giorno”, il suo ultimo libro: “i racconti dell’attimo che ha cambiato tutto” rivivranno anche attraverso foto e filmati. Sabato 22 il concerto della cantautrice pugliese Erica Mou che per l’occasione, oltre a proporre dal vivo le sue canzoni più belle, presenterà anche il suo libro “Nel mare c’è la sete”, uscito di recente. Per garantire il rispetto delle norme sanitarie anti-Covid attualmente in vigore, rafforzate proprio in queste ore, gli organizzatori hanno predisposto una formula nuova che consentirà di svolgere le quattro serate nella massima sicurezza. Gli eventi infatti per la prima volta non si terranno, come accaduto negli anni passati, nel borgo antico e nel centro abitato del paese, ma all’interno dell’anfiteatro comunale che si trova a poche decine di metri dalle location tradizionali, ma che garantisce spazi più ampi, una buona capienza anche rispettando la distanza di un metro tra un posto e l’altro e percorsi diversi e separati per l’entrata e l’uscita dall’area degli eventi.  Per partecipare alle serate la prenotazione è obbligatoria (per ogni mail si possono prenotare al massimo due posti). La Festa del Morrutto è organizzata dall’associazione “Amici del Morrutto” con la collaborazione del Comune di San Giovanni in Galdo, della Società Operaia e della Fibi. L’evento rientra tra le iniziative del bando Turismo è Cultura della Regione Molise.