Al via la IV edizione di "Rocciamorgia. Il Molise di Mezzo tra arti e cultura"

Si conclude questa sera (martedì 18 agosto 2020) la quarta edizione di “Rocciamorgia. Il Molise di Mezzo tra Arti e Cultura”, manifestazione organizzata dall’associazione culturale “Il Molise di Mezzo” di Trivento.

Nell’ultima giornata, in esclusiva nazionale, il festival ospita l’incontro tra il giornalista di Rai Tre Domenico Iannacone e il poeta e paesologo Franco Arminio.

L’autore e conduttore della fortunata trasmissione di Rai Tre “Che ci faccio qui” alle 21.10 incontrerà il poeta sulla scalinata monumentale di San Nicola.

Dopo la proiezione della puntata “Da casa tua a casa mia” dedicata al Molise Iannacone e Arminio avvieranno una riflessione su alcuni temi, come la riscoperta dei piccoli centri, cari al festival.

I posti a sedere su prenotazione sono esauriti ma si può comunque assistere all’evento nella parte della scalinata in cui l’accesso è libero.

L’ultima giornata di “Rocciamorgia 2020” comincerà oggi pomeriggio alle 17.30, sempre sulla scalinata di San Nicola, quando si terrà un incontro con gli scrittori del Sud al quale parteciperanno Andrea di Consoli, Donatella di Pietrantonio, Nicola Mastronardi, Mauro Minervino, Antonio Pascale, Piero Sorrentino e Angelo Ferracuti. L’incontro con gli scrittori sarà coordinato dal professor Sebastiano Martelli dell’Università degli Studi di Salerno.

Alle 20.30 Antonio Pascale presenterà il racconto “Piante sentimentali”.

Ricordiamo che tutti gli eventi sono aperti al pubblico ma per misure post-covid per accedere ai posti a sedere è necessaria la prenotazione a ciascun evento, ad eccezione di quello delle

21.10 in quanto i posti sono esauriti, scrivendo a molisedimezzo@gmail.com e specificando l'evento a cui si vuole partecipare.