Toma: ho convinto il Governo, nessun nuovo migrante in Molise

"Ieri ho saputo che il Governo stava valutando l’invio di un nuovo gruppo di immigrati al centro di accoglienza di Campolieto. Ho immediatamente scritto al Presidente Conte e ai Ministri dell’Interno, della Salute e degli Affari Regionali, per evitare questo trasferimento. Oggi ho avuto conferma che l’invio è stato annullato. La fermezza e la collaborazione istituzionale danno i propri frutti. Per noi la priorità in questo momento è continuare a tenere la situazione sotto controllo, monitorare con attenzione chi è rientrato dall’estero, e tutelare il diritto alla salute di tutti".

Così il presidente della Regine Molise, Donato Toma, spiega lo stop di queste ore al trasferimento in regione di altri migranti. "Non siamo ancora pronti con l'ospedale covid a Campobasso. Ho parlato con Conte, Boccia, anche con Speranza: e siamo riusciti a far valere le nostre ragioni perché siamo credibili, perché fin qui abbiamo sempre collaborato".