Isernia, controlli dei Carabinieri intensificati nel fine settimana

Si è concluso con un bilancio positivo il servizio disposto dal Comando Compagnia di Isernia che, nel corso del fine settimana, ha impegnato i militari del NOR e delle Stazioni dipendenti. Controllati strade, centri storici, e aree rurali, con l’impiego sinergico di autoradio, pattuglie delle Stazioni e militari in abiti civili.

Sono state elevate 18 contravvenzioni al codice della strada per complessivi 4.192,00 euro, controllate con l’etilometro 20 persone, ritirate 3 patenti e sottratti nr. 57 punti dalle patenti di guida. In particolare sono state individuate 4 autovetture prive di copertura assicurativa, parcheggiate nel centro cittadino ed altre due non autorizzate parcate negli stalli dedicati ai portatori di handicap. Tutti gli automezzi sono stati rimossi a cura di ditta autorizzata ed i proprietari sanzionati in via amministrativa.

In totale, sono state 110 le persone controllate e 78 i mezzi fermati. Controllati, in particolare, i beneficiari di misure alternative alla detenzione in carcere.
Inoltre, sono stati controllati anche 14 esercizi commerciali per la verifica del rispetto della vigente normativa per contenere il contagio da COVID-19.

Nel corso dei numerosi posti di controllo attuati lungo le principali strade e nel centro della città sono stati segnalati all’A.G. due conducenti trovati con tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l, con il conseguente ritiro della patente e decurtazione di 10 punti ciascuno.

In altra circostanza il conducente di un’auto lungo la S.S. 650 è stato sorpreso ad effettuare reiterati sorpassi in una serie curve. Dopo l’inseguimento è stato fermato e miultato con una sanzione di Euro 167,00, il ritiro della patente di guida e la decurtazione di 10 punti.