Termoli: primo incontro della nuova Commissione per il Lavoro e la salvaguardia dell'Ambiente

Martedì primo settembre 2020 è riunita per la prima volta, nella sala del centro pastorale Ecclesia Mater di Termoli, la nuova Commissione diocesana per il Lavoro e la salvaguardia dell'Ambiente. Fortemente voluto dal vescovo,  Gianfranco De Luca l'incontro è stato convocato da don Gianfranco Lalli, responsabile del Centro pastorale per lo Sviluppo Umano Integrale. 

L'area di riferimento rinnova il ruolo della “Chiesa in uscita” nell'andare verso la gente, nei luoghi dove lavora e si incontra per evidenziare l'importanza dei ruoli sociali ma anche, e nello stesso tempo, la cura e il rispetto che l'uomo deve all'ambiente in cui si esplica la sua attività lavorativa. La prima riunione, presieduta da mons. De Luca, si è proposta di gettare le basi di un gruppo di lavoro che, eterogeneo per costituzione, vuole diventare un unicum per offrire a tutta la diocesi un supporto importante nella promozione del lavoro e della tutela dell'ambiente.
Della Commissione fanno parte rappresentanti delle associazioni ambientaliste, dei sindacati, amministratori, soci di cooperative e di altre realtà, operai del nucleo industriale di Termoli e altri esponenti interessati ai temi