Damiani si dimette, lascia Primo Piano Molise e Teleregione

Pasquale DAMIANI, giornalista di grandissima esperienza, sempre presente, penna efficace, sempre garbata, mai fuori posto, dopo aver acceso i riflettori sui modi non decisamente gentili di Salvaggia Lucarelli nei confronti della gente Molisana, e non del Molise, si vede smentire anche nei modi, dall’editore. Rassegna le dimissioni dalla mittente televisiva Teleregione. Un vero peccato, sia giornalistico che umano, perdere un valido e precursore di giornalismo moderno e mai fuori le righe.

Nel leggere l’articolo “contestato”, mai Pasquale osserva negativamente l’operato e la persona della Lucarelli ma, garbatamente, pone l’accento su un fattore che tutti conoscono riconoscendolo perso in Molise: l’orgoglio. Pasquale ne ha dimostrato una buona dose e, viene criticato ad essere un “ maleducato malato di un orgoglio che sa di beffa “.