Covid 19, l'allarme del consigliere comunale Di Bona di Campodipietra: Asrem processa pochi tamponi

A Campodipietra il consigliere comunale Federico di Bona è preoccupato per i nuovi dati Asrem del Covid 19. Per questo motivo scrive una lettera ad Asrem e a Oreste Florenzano.

 

"Chi vi scrive oggi è un Consigliere comunale di Campodipietra - si legge nella nota - che, a seguito delle ultime notizie, si pone il problema di come poter fronteggiare al meglio l’attuale e drastica situazione, analizzando e studiando il primo sviluppo di questo virus, che poi ci ha portato a quello che è stato chiamato lockdown.

Considerando il continuo aumento dei tamponi positivi elaborati dall’ASREM, si invita ad effettuare maggiori controlli all’Azienda Sanitaria Regionale del Molise, per ridurre al minimo il rischio di nuovi focolai.

 

 

Si ritiene necessario effettuare uno screening di tutte quelle persone che si sono trovate a contatto, nell’ultimo periodo, con pazienti risultati positivi affinché possa essere prevenuto al massimo il rischio di contagio da questo virus.

Si chiede di analizzare nel più breve tempo possibile tutti i contatti dei soggetti positivi che, essendo potenziali vettori di COVID-19, potrebbero diffonderlo senza grandi difficoltà.

Si invita inoltre ad incrementare il numero di tamponi processati giornalmente che non risultano abbastanza considerando i 102.959 tamponi processati in Italia e i SOLI 154 processati in Molise".