La docente molisana di diritto privato, Emanuela Navarretta nominata da Mattarella giudice della Corte Costituzionale

Nomina importante per la docente ordinaria di Diritto Privato dell'Università di Pisa Emanuela Navarretta. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha nominato la donna, nativa di Campobasso, giudice della Corte Costituzionale. La nomina è avvenuta in considerazione del fatto che il prossimo 13 settembre avrà termine il mandato dell'attuale presidente della Consulta, Marta Cartabia.Il decreto del presidente della Repubblica è stato controfirmato dal premier Giuseppe Conte.

Della nomina del nuovo giudice costituzionale è stata data comunicazione alle presidenze del Senato, della Camera e della stessa Corte Costituzionale. 54 anni, ex allieva della Scuola Sant'Anna di Pisa,  è stata vicepreside della facoltà di Giurisprudenza e presidente dell’Indirizzo di Diritto Privato della Scuola Giuridica di Dottorato dell’Università di Pisa. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni.