Ripalimosani, in corso l'ultimo intervento sulla struttura scolastica

Grande entusiasmo  a Ripalimosani, soprattutto da parte dei bambini e dei ragazzi all’apertura della scuola con frequenza in presenza. Prima dell’ingresso, controllato in base alle norme anti Covid, la dirigente scolastica Rita Massaro ha salutato le famiglie presenti e naturalmente gli alunni, invitando tutti ad affrontare con determinazione e positività questo nuovo anno scolastico. Forte il richiamo all’attenzione, dentro e fuori dell’edificio, a quei comportamenti che potrebbero nuocere il singolo e
tutta la comunità.
Per questo primo giorno di scuola, come lo scorso anno, l’amministrazione comunale ha consegnato a tutti gli alunni il kit scuola, consistente in astucci, quaderni e cancelleria. “Un gesto simbolico che ogni anno mira a dare un segno di prossimità ai nostri bambini – ha detto il sindaco Marco
Giampaolo – Un augurio a tutti perché tutto proceda con la determinazione di sempre. La stessa che tutti coloro che ruotano attorno alla nostra scuola hanno gettato sotto diversi fronti”

Il primo cittadino ha infatti ricordato che è in corso il terzo ed ultimo intervento sulla struttura scolastica. “Lavori che serviranno a rendere ancor più sicura e funzionale la nostra scuola. Grazie all’ottimo lavoro sinergico tra amministrazione, scuola e ditta appaltatrice, siamo riusciti ad aprire
in sicurezza. Un grazie per l’attenzione verso bambine e bambini in merito alla questione igienico sanitaria da parte della ditta del servizio scuolabus, alla quale il Comune fornirà anche uno strumento per sanificare quotidianamente i mezzi”.

La mensa infine, ha ricordato ancora il primo cittadino, partirà ad ottobre. Tutto al suo posto, dunque, per un anno un po’ particolare che richiederà da parte di tutti un pizzico di pazienza e molta attenzione. “Ma col buon senso – ha concluso Giampaolo - riusciremo a superare ogni ostacolo”.