Violenza sessuale su minori, oggi la Cassazione si esprime sul caso di Giada Vitale

 

Dopo più di dieci anni di calvario giudiziario e psicologico si conoscerà nella giornata di oggi la sentenza definitiva sul caso di Don Marino Genova. Accusato e condannato a 4 anni e dieci mesi di reclusione il 4 ottobre dello scorso anno in Corte d'appello. I giudici di secondo grado avevano già ridotto la condanna di primo grado che fu a sei anni. Lo ricordiamo fu condannato solo per gli episodi avvenuti prima del 14esimo anno di età. Per il periodo dai 14 ai 17 anni è stato deciso il non luogo a procedere dal Gup di Larino. La ragazza, che ora è una giovane musicista affermata e che quindi ha affrontato tutto questo con grande coraggio, dovrà ora affrontare questa ultima fase. Il ricorso della procura generale contro la sentenza d'appello. Due le vie maestre: o la conferma o il rinvio del procedimento a una nuova corte d'appello per la rideterminazione della pena. Oggi intanto Giada si è raccontata a Storie Italiane, la trasmissione di Rai 1 condotta da Eleonora Daniele. 

VivPiz