Basket, tutto pronto per il quarto torneo ‘Campobasso per lo sport’

Torna l’appuntamento con il torneo ‘Campobasso per lo sport’, la rassegna di  basket femminile che, da quattro stagioni a questa parte, caratterizza il  precampionato dei tornei di massima serie cestistica.  

Con l’organizzazione dell’Ennebici Campobasso, la partnership della Regione  Molise e del Comune di Jelsi ed il sostegno quale main sponsor di ‘La  Molisana’, l’iniziativa – per questo 2020 – sarà un antipasto di A1 (le due  squadre si ritroveranno di fronte al quinto turno) con la sfida back to back tra  La Molisana Magnolia Campobasso e la O.Me.P.S. Bricup Minibasket  Battipaglia, gara già disputata una settimana fa in terra cilentana con  affermazione dei #fioridacciaio per 84-65.  

«Per noi – ha affermato il sindaco jelsese Salvatore D’Amico – questo è un  evento importante nella programmazione della promozione del territorio. La  Molisana e la dirigenza della Magnolia mi hanno coinvolto sin dal primo anno  in quest’evento perché, per la mia comunità, è un’ulteriore vetrina delle nostre  tradizioni, dell’artigianato e delle tipicità. Personalmente sono molto vicino a  discipline come il basket che sono un ottimo volano del mondo sportivo».  

Teatro delle due gare del torneo sarà il parquet del PalaVazzieri di Campobasso.  Al sabato (26 settembre) rossoblù e campane si sfideranno con palla a due alle  ore 19. Il giorno dopo (il 27) le formazioni si ritroveranno di fronte con inizio  alle ore 18.  

La kermesse, inizialmente concepita come un triangolare, ha subito una  variazione nelle scorse ore a causa di alcune problematiche dell’ultimo minuto  che hanno portato alla decisione di non raggiungere il Molise da parte del  quintetto di serie A2 del Ponte Buggianese, squadra in cui milita anche l’ex  campobassana Laura Želnytė, ammirata al PalaVazzieri nella stagione 2018/19. 

Le partite della quarta edizione del trofeo ‘Campobasso per lo sport’ si  svolgeranno a porte chiuse con l’unica deroga al di fuori degli attori delle  gare (giocatrici, tecnici, staff, arbitri ed ufficiali di campo) prevista per le  delegazioni dei due team, per i dirigenti federali e di Lega e per gli  operatori dell’informazione, per cui, in allegato, sarà possibile riscontrare  apposito regolamento.