Accensione di fumogeni in via Ferrari: denunciati due giovani

A un mese dai fatti, la Polizia di Campobasso ha denunciato due giovani del posto per concorso nell’accensione di fumogeni. Si tratta del caso denunciato dal collega Luongo che poi ha ricevuto striscioni di contestazioni per il lavoro svolto. 

I fatti risalgono alla sera del 26 agosto scorso, in cui una pattuglia della Squadra Volante era intervenuta in via Ferrari a seguito della segnalazione di alcuni residenti per la presenza di giovani, riconducibili al gruppo ultras Curva Nord Campobasso, che creavano disturbo con grida e cori nonché con l’accensione di fumogeni nonostante la strada stretta e frequentata da altri avventori dei locali ivi presenti.

A seguito delle indagini condotte dalla Digos, in collaborazione con l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, due tifosi sono stati segnalati all’autorità giudiziaria ai sensi degli artt. 110 e 703 c.p.; inoltre sono state contestate 6 sanzioni amministrative per il mancato utilizzo della mascherina, previsto dall’ordinanza del Ministro della Salute del 16 agosto, per una somma complessiva di 2.400 euro.