Campobasso. Riapertura scuole, bocciato in Consiglio Comunale l'odg del PD

"Ieri nel consiglio comunale di Campobasso abbiamo letto una pagina già scritta e già letta del copione di una maggioranza grillina che si ripresenta continuamente uguale a se stessa. - si legge in una nota del PD -Abbiamo, infatti , assistito all'ennesima bocciatura di un odg scritto materialmente da noi, ma dettato dalle istanze delle cittadine e cittadini di Campobasso sul tema dell'adeguamento della rete e dei percorsi e del numero di mezzi del trasporto pubblico urbano in seno alla ripresa della didattica in presenza anno scolastico 2020/2021".

"Considerato, infatti che, sin dall’inizio dell’emergenza Covid, i nostri gruppi consiliari hanno chiesto la revisione e l’adeguamento del trasporto pubblico urbano in caso di ripresa, tanto attesa, delle attività didattiche in presenza. Considerato altresì che nelle settimane precedenti la riapertura nessuna commissione consiliare sulla Mobilità si è riunita per prendere visione né tanto meno decisioni in merito all’adeguamento suddetto; noi abbiamo chiesto e torneremo a chiedere che il consiglio comunale di Campobasso faccia voti affinché sindaco e giunta:

• OTTIMIZZINO E GARANTISCANO LA SICUREZZA DEL TRASPORTO PUBBLICO URBANO NEL PIENO RISPETTO DELL’ATTUALE PROTOCOLLO DI PREVENZIONE DELLA PANDEMIA COVID

• RELAZIONINO IN CONSIGLIO E/O NELLE COMPETENTI COMMISSIONI IN MERITO AI FLUSSI DI STUDENTI E LAVORATRI CHE DAL 14 SETTEMBRE 2020 UTILIZZANO I MEZZI SEAC

• SOVRINTENDANO AL TOTALE RISPETTO DELLE MISURE DI PREVENZIONE E SICUREZZA DA PARTE DELLA DITTA CONCESSIONARIA UNICA DEL SUDDETTO SERVIZIO DI TRASPORTO URBANO.

Un muro compatto di maggioranza ha detto NO".