Politiche sociali, due avvisi da 3.426.290 euro per Onlus e Comuni. Toma: il welfare non ha colore

 

Un Toma in grande spolvero ha illustrato, questo pomeriggio, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Vitale, i due provvedimenti approvati dalla Giunta regionale, riguardanti Terzo settore e Servizi prima infanzia. Sono intervenuti il presidente della Giunta regionale, Donato Toma, e l'assessore regionale alle Politiche sociali, Michele Marone.

Prima di iniziare a parlare ha sottolineato e ringraziato la stampa per il lavoro fatto in questi mesi di emergenza Covid 19 ma ha stilettato coloro che prendono e divulgano notizie che circolano sui social network, che se usati male possono fare più danno che informazione seria. 

Il primo Avviso interessa il Terzo settore e, nello specifico, riguarda gli Accordi di programma per il sostegno allo svolgimento di attività di interesse generale da parte di Organizzazioni di volontariato, Associazioni di promozione sociale e Fondazioni di terzo settore iscritte all’anagrafe delle Onlus. Il governatore ha fatto presente come l’Avviso in questione rappresenti anche un riconoscimento per il ruolo importante che gli Enti di Terzo settore hanno svolto durante l’emergenza da COVID-19.


Si tratta di aver rispettato li accordi di programma per il sostegno di attività di interesse generale a cui potranno partecipare associazioni di volontariato Onlus. Che sono la pietra miliare nella storia del terzo settore. Per l' anno 2019 sono previsti  650.172 2019 euro. Per quello corrente ci sono 507.182 euro e 494.530  euro aggiuntivi stanziati per fronteggiare emergenza Covid. In totale si tratta di 1.651.884 euro.

"Sono fondi che otteniamo- dichiara Toma- non è provvidenza. Ma cosa che si ottiene puntando sul welfare. Infatti la  commissione welfare della conferenza Stato Regioni è coordinata dalla Regione Molise. Ogni finanziamento è massimo di 25mila euro per ogni progetto che sarà cofinanziato.  Si tratta di un riconoscimento agli enti del terzo settore per quanto operato durante il Covid 19. I soldi andranno a tutte le fasce deboli e ai nuovi poveri. Il sociale non ha colore ed è un problema di tutti. Processo di interlocuzione con i privati. Talvolta le singole associazioni rimangono singole. Noi vorremmo che si associassero. E' previsto anche un settore di tirocinio per disabili, un servizio emergenza 118  quasi tutti gli obiettivi generali. Invito tutti ad attingere alla sezione trasparenza della Regione Molise. Abbiamo un Dpef programmatorio. Vi invito ad allineare il programma con quanto fatto e vedrete che nel terzo settore come nella sanità abbiamo parecchi obiettivi raggiunti.  Intanto disegniamo Covid e post Covid. Questo avviso è rivolto anche alle donne che trovano difficoltà a conciliare il lavoro fuori casa con le incombenze domestiche. Per ottenere una vera parità"

Il secondo Avviso è rivolto ai Comuni molisani per il finanziamento e l’attivazione di servizi educativi per la prima infanzia, Anno educativo 2020-2021. La Regione, come sottolineato dal presidente Toma, intende rafforzare i servizi socio-educativi per la prima infanzia rivolti alla fascia di età ricompresa tra zero e 36 mesi, attraverso il finanziamento di progetti specifici promossi dai Comuni molisani in forma singola o associata.

"Il secondo avviso ai comuni molisani sezioni primavera ma si tratta di un avviso più ampio - ha continuato Toma-  I beneficiari sono i bambini della fascia di età da 0 a 36 mesi. per gli anni 2020 2021. Attraverso il finanziamento di fondi specifici e in forma singola. I comuni grandi possono partecipare a uno o più progetti. Comuni con meno di 2mila abitanti  possono ottenere un solo servizio. Un' idea che convince i comuni ad associarsi. Anche questi servizio servono per agevolare la ricerca del lavoro per la donna e sono diretti a imprese sociali e associazioni di volontariato. Che devono avere un'esperienza documentata di due anni negli ultimi 5 anni. Il finanziamento previsto è di 1774 406, 66 euro. Ogni progetto finanziamento non potrà avere un importo superiore a 35 mila euro. È un intervento a bisogno non a pioggia. Servizi garantiti almeno per 5 giorni a settimana. Fino al 31 agosto 2021. Ci riserviamo di procedere a risorse aggiuntive per lo scorrimento della graduatoria.  Per entrambi i bandi si tratta di 3.426.290 euro"

I due Avvisi saranno pubblicati giovedì 1 ottobre sul Bollettino Ufficiale della Regione Molise e sul sito internet della Regione Molise.

Toma ha chiarito anche la sua posizione sul Covid 19. "Ho sempre usato mascherine e fazzoletti di protezione ai microfoni durante le mie uscite fuori regione. Sono pulite".