Disinformazione. Micaela Fanelli: "Necessaria una campagna di comunicazione per dimostrare lo sbilanciamento della perequazione verso il Nord"

Ora più che mai è indispensabile avviare una campagna di comunicazione e verità per dimostrare, se ancora ce ne fosse bisogno, lo sbilanciamento della perequazione verso il nord. E' quanto dichiara il consigliere regionalre, Micaela Fanelli: "Perché attraverso la disinformazione,  anche su autorevoli testate nazionali, si punta a far saltare il riparto delle risorse Nord/Sud, finalmente messo su un piano corretto dal Governo nazionale, che vede nel 34% la quota per il Meridione e che per il Pd dovrebbe arrivare al 40%. Una proposta avversata perché “tira” troppo a Sud. E non importa se, da tempo immemorabile, ci troviamo dinanzi al primo, vero tentativo di riequilibrare le differenze territoriali, attraverso risorse e scelte strategiche quali transazione ecologica, digitale, potenziamento dei diritti di cittadinanza. Stamattina su il Quotidiani del Sud diretto da Roberto Napoletano il mio contributo che confuta le posizioni nordiste e propone un modello più equilibrato e veritiero di riparto territoriale dei fondi. Buona lettura".