Isernia: intensificati i controlli del territorio

Il Comando Provinciale Carabinieri di Isernia, anche in relazione a furti in abitazione verificatisi negli ultimi giorni, ha disposto l’intensificazione dei servizi di controllo del territorio, finalizzati al contrasto della commissione di reati predatori in danno dei cittadini.

Impiegate nella specifica attività tutte le compagini dipendenti: Stazioni, equipaggi del Nucleo Operativo e Radio Mobile, Stazione Mobile nonché personale in abiti civili delle Compagnie di Isernia, Venafro e Agnone, tutti impegnati a svolgere specifici servizi nelle 24 ore, ma soprattutto nell’arco temporale serale e notturno, volti a prevenire e/o intercettare e contrastare eventuali criminali intenzionati a perpetrare furti o altri reati ai danni del patrimonio nell’ambito della provincia. La vigilanza è stata estesa ai centri abitati, lungo le principali vie di comunicazione, ma anche nelle zone rurali, le abitazioni più isolate e i relativi percorsi stradali. Recentemente si sono verificati anche episodi in cui individui si presentano presso le abitazioni di privati, soprattutto anziani, tentando di farne accesso usando le scuse più disparate (operai del comune, addetti di esercizi commerciali che debbono recapitare la spesa, impiegati del gas, ecc.) per poi operare delle truffe o dei furti a loro danno. 

Al riguardo si esortano i cittadini a rivolgersi senza indugio alle forze dell’ordine nei casi sospetti o comunque quando si trovano soli in casa, in modo da verificare l’identità dei soggetti e le loro reali intenzioni.

Analoga collaborazione si chiede alla popolazione affinché vengano prontamente segnalati mezzi e/o individui sospetti che si aggirino per il territorio.

L’Arma continua senza sosta nell’esecuzione di servizi a tutela del mantenimento delle condizioni che consentano una convivenza serena e sicura nell’ambito della provincia.