Bojano: sabato 10 ottobre la raccolta "Castagne del Matese"

Molise Noblesse non si arrende all’arrivo dei primi freddi. Anzi, coglie la stagione autunnale per un outdoor ad hoc: la raccolta delle Castagne del Matese. Una passeggiata naturalistica, nel corso della quale si raccoglieranno i marroni, attende i più volenterosi sabato 10 ottobre. L’evento è organizzato da Molise Noblesse, il progetto guidato da Mina Cappussi, con la collaborazione di partner istituzionali nazionali e internazionali, come Filitalia, a cui si aggiunge Università degli Studi del Molise, Centro Studi Agorà, UCI, e molti altri, per Turismo è Cultura 2020. Rivalutare il territorio è uno degli obiettivi del progetto molisano, usare a questo scopo i prodotti tipici, offerti dalla natura locale è doveroso. Il raduno sarà dinanzi la sede del quotidiano internazionale UMDI – Un Mondo D’Italiani, p.zza G. Paolo II, località Terre Longhe, Bojano (Cb) e l'’escursione si svolgerà tra i comuni di San Polo Matese e Campochiaro, alla ricerca del frutto che per secoli ha rappresentato la principale fonte di nutrimento delle popolazioni montane. 

Le Castagne del Matese raccolte durante l’escursione verranno utilizzate per l’evento: “Autunno a San Martino: Poesia, Vino e Castagne”, che si terrà martedì 20 ottobre alle 19.00 presso la salita San Martino, nel centro storico di Bojano.

Nel corso dell’outdoor avranno luogo anche le conferenze camminanti, già conosciute ai partecipanti degli eventi Molise Noblesse, sulla castagna, Castanea Sativa Miller, Spermatophyta, classe Magloliopsida, Ordine Fagales, famiglia delle Fagaceae. Ospiti della giornata saranno: Prof. Nicola Prozzo, dall’Università degli Studi del Molise; Dr. Stefano Vitale, agronomo e responsabile CAA-UCI; Dott.ssa Mina Cappussi, ceo di Molise Noblesse. 

Programma

Ritrovo h. 9.50 dinanzi alla sede del quotidiano internazionale UMDI – Un Mondo D’Italiani, p.zza G. Paolo II, località Terre Longhe, Bojano (CB). Ore 10.00 partenza per San Polo Matese, verso il costone montano, alla ricerca delle castagne. Munirsi di acqua, pranzo al sacco e voglia di avventura! L’evento è organizzato all’aperto, nel rispetto della normativa Covid. Si raccomanda l’uso di mascherina e gel igienizzante. 

Molise Noblesse

Mina Cappussi, ceo del progetto, parla di Molise Noblesse come una filosofia di vita, “un principio, una linea di pensiero, una condotta. Un credo, una bandiera, una medaglia apposta sul petto di chi torna ad inorgoglirsi della terra dei Padri Sanniti”. Al ritornello de “Il Molise non esiste”, i giovani Molise Noblesse hanno deciso di fare più rumore e farsi conoscere e apprezzare in tutto il mondo.