Montenero di Bisaccia, la sindaca Contucci ringrazia i carabinieri per il recente arresto

A seguito della notizia dell'arresto di un ragazzo di 23 anni di origine foggiana, autore di alcuni reati compiuti a Montenero di Bisaccia lo scorso mese di luglio, la sindaca Simona Contucci intende esprimere il proprio compiacimento nei confronti dei Carabinieri della Stazione di Montenero di Bisaccia, i quali hanno condotto le indagini relative al caso in questione, deferendo prontamente il giovane all'Autorità Giudiziaria.

 

"Esprimo il mio ringraziamento, anche a nome dell'Amministrazione comunale e dell'intera comunità montenerese - dichiara Simona Contucci - nei confronti degli uomini dell'Arma dei Carabinieri di Montenero di Bisaccia, per aver prontamente individuato e deferito all'Autorità Giudiziaria, lo scorso mese di luglio, l'autore di alcuni scippi perpetrati ai danni di anziane donne residenti nel nostro paese.

Ricordo solo a titolo di esempio che in uno dei suoi reati tipici il giovane, evidentemente avvezzo al furto con strappo, aveva sottratto una collana d'oro ad una donna; a seguito di meticolose operazioni di indagine compiute nel corso di quelle settimane dagli uomini della locale Stazione dei Carabinieri e sulla base dell'esito di un'indagine tempestiva condotta per il caso specifico, i Carabinieri di Montenero di Bisaccia riuscirono ad individuare immediatamente il ragazzo assicurandolo alla Giustizia.

Come già sottolineato in passato dal mio predecessore, l'ex sindaco Nicola Travaglini, intendo evidenziare e ribadire la prontezza di risposta dei Carabinieri, che nel nostro paese continuano a svolgere un lavoro eccellente anche grazie al costante impegno profuso in sinergia con gli uomini dell'Arma di Termoli e con la Procura della Repubblica di Larino.

Un grazie particolare, quindi, voglio rivolgerlo al Comandante della locale Stazione dei Carabinieri, il Luogotenente Carica Speciale Antonio Corbillo, per la sua professionalità, per aver contribuito fattivamente alla soluzione di questa vicenda con molte energie e uomini messi in campo e, soprattutto, per la costante attenzione che ogni giorno mostra nei confronti del nostro territorio, fornendo quel necessario senso di sicurezza che la cittadinanza si aspetta, specie in un momento storico così delicato come quello che stiamo vivendo".