Un incentivo di FS Italiane alla vaccinazione che resta per tutti i dipendenti una scelta volontaria

Un incentivo di FS Italiane alla vaccinazione che resta per tutti i dipendenti una scelta volontaria

Sarà gratuita per tutti i dipendenti delle società del Gruppo FS Italiane la vaccinazione antinfluenzale 2020. La decisione dell’azienda, assunta in accordo con le Organizzazioni Sindacali lo scorso 8 ottobre, offre ai dipendenti che scelgono volontariamente di vaccinarsi (esclusi coloro che, per legge, già godono della gratuità della stessa), un contributo economico in busta paga che coprirà il costo della vaccinazione.

 

 

Quella di incentivare l’adesione alla campagna di vaccinazione antinfluenzale è una misura di welfare assunta dall’azienda in coerenza con quanto promosso dal Ministero della Salute soprattutto in  questa particolare congiuntura di lotta al Covid-19.

 

L’iniziativa è in linea con tutte quelle adottate dal Gruppo FS per garantire le migliori condizioni possibili di salubrità e sicurezza sanitaria ai propri dipendenti, minimizzare ogni rischio da contagio, assicurare la prosecuzione delle attività produttive e la tutela della salute individuale.  

 

Nell’informare i propri dipendenti, FS Italiane ha ricordato che il Gruppo FS non si è mai fermato, garantendo ai clienti ambienti sicuri e servizi all’altezza dei loro bisogni e fornendo ai colleghi gli strumenti necessari per lavorare sempre meglio.