Montenero di Bisaccia e Covid 19: casa di riposo off limits e uffici comunali a ingresso limitato

La diffusione di Covid 19 in Molise come nel resto d'Italia sta aumentando esponenzialmente dai numeri estivi. Per evitare problemi ulteriori la sindaca di Montenero Simona Contucci ha emesso due nuove ordinanze. Nella prima si vietano le visite all'interno della Casa di riposo Villa Santa Maria, nella seconda regola l'accesso agli uffici comunali. 

" Preso atto della deliberazione del Consiglio dei Ministri 07/10/2020 e del D.L. n.125 e del 07/10/2020- si legge nel primo testo-  con cui è stato prorogato fino al 31/01/2021 lo stato di emergenza da COVID-19; considerato l'andamento della curva dei contagi in Italia; valutata la necessità di porre in essere tutte le iniziative e i provvedimenti per il contenimento della diffusione di Covid-19, impedendo comportamenti che possano determinare un possibile contagio, posto che il bene della salute dei cittadini rappresenta nella gerarchia dei valori costituzionali una "priorità ineludibile"; considerato che sul territorio Comunale è presente la struttura socio-assistenziale: CASA DI RIPOSO VILLA SANTA MARIA, dove sono ospitati circa cento anziani e disabili e quindi facilmente vulnerabili al COVID-19 e il cui contagio potrebbe risultare di particolare gravità; sentiti i responsabili della struttura circa la necessità di evitare l'afflusso di persone terze alla struttura nel particolare periodo di emergenza Comunale;
ORDINA 
1) Per il periodo: 10/10/2020 - 30/11/2020, è fatto divieto di accesso alla struttura socio assistenziale: CASA DI RIPOSO VILLA SANTA MARIA a soggetti terzi diversi da: operatori in servizio presso la struttura, personale amministrativo e sanitario e chiunque altro soggetto con ruolo funzionale alle attività della struttura.

Nel secondo testo si legge: Preso atto della deliberazione del Consiglio dei Ministri 07/10/2020 e del D.L. n.125 e del 07/10/2020, con cui è stato prorogato fino al 31/01/2021 lo stato di emergenza da COVID-19; considerato l'andamento della curva dei contagi in Italia; attesa la necessità di rideterminare, nel particolare momento emergenziale, gli orari e le modalità dell'afflusso di utenza presso gli uffici Comunali, Ordina che l'accesso agli uffici/servizi Comunali potrà avvenire nelle seguenti fasce orarie: dal lunedì al venerdì mattina dalle ore 8,30 alle ore 10,00 e dalle ore 12,30 alle 14,00 mercoledì pomeriggio dalle ore 15,30 alle ore 17,00, previa prenotazione telefonica ai seguenti numeri:
► Settore Tecnico Manutentivo 0875 959239
► Settore Vigilanza 0875 959218
► Settore Finanziario 0875 959225
► Servizio segreteria 0875 959229/31
► Stato civile/elettorale 0875 959213
► Servizio anagrafe 0875 959217
► Servizi sociali 0875 959220/32.

Si invitano inoltre tutti gli interessati a privilegiare l'utilizzo della posta elettronica certificata o l'e-mail ordinaria i cui indirizzi sono reperibili sul sito web istituzionale dell'Ente, o il servizio postale, oltre che a effettuare pagamenti per il tramite dell'applicativo PAGO PA, anch'esso presente sul sito web istituzionale dell'Ente.