Senza mascherina si può correre all' aperto, Occhionero (Iv) : ringrazio Speranza e Lamorgese del chiarimento

 

AGGIORNAMENTO ORE 17.30 
 
L' onorevole Occhionero dopo i chiarimenti sull' obbligo di mascherina all' aperto per i runner dichiarato:"Ringrazio i ministri Speranza e Lamorgese per l’immediato intervento e l’opportuna precisazione: si può correre senza mascherina". 
 
Qualche ora prima, quando la faq induceva all' errore aveva espresso questo pensiero. 

"Correre all'aperto e fare jogging con la mascherina puo' essere pericoloso per la salute, come hanno spiegato i medici dello sport, e appare peraltro una misura inutile per evitare contagi, se si corre da soli. Quindi che senso ha la circolare del Viminale che obbliga a indossare la mascherina quando si corre? Perche' una misura del genere, che non fu presa neanche subito dopo il Lockdown, quando l'attivita' motoria fu nuovamente consentita anche lontano da casa? Tanto vale, allora, vietare del tutto la corsa, perche' cosi' di fatto sara' resa impossibile. Se si tratta, invece, di un errore di interpretazione del Viminale e di Palazzo Chigi e' bene rettificarlo subito, per non ingenerare confusione anche in chi deve effettuare i controlli. Come ha dichiarato- prosegue Occhionero- tempo fa Gianfranco Beltrami, vice presidente della Federazione Medico sportiva italiana, 'chi corre o in generale fa attivita' fisica all'aperto non deve usare la mascherina: rischia di intossicarsi respirando l'anidride carbonica che emette ad ogni respiro, quindi mai indossarla quando si corre, fa male'".