Livio Leonardi, "Paesi che vai" e la RAI, si arrendono al Covid. Sospese le riprese in Molise

«Su indicazioni della Task Force Rai ed in Ottemperanza delle recenti disposizioni del DCPM e dopo essermi sentito con il Direttore di Rete, dott. Stefano COLETTA e la dottoressa Paola SCIOMMERI, vicedirettore della Pianificazione Mezzi e Personale di Rai Uno, l trasferta in Molise per la registrazione di una puntata di PAESI CHE VAI in onda la domenica a partire dalle ore 9,40 su Rai uno, viene  sospesa e rinviata a nuova data, in attesa dell’elaborazione di un “ protocollo  speciale” da adottare per le tipologie dei programmi come “ Paesi che vai “». Questo il messaggio che Livio LEONARDI ha inviato ai collaboratori Molisani della trasmissione di punta di Rai Uno.

«Un lampo a ciel sereno arrivato solo alle ore 20,00 circa dalla direzione Rai», le parole di Livio, del regista Dennis Gianniberti , di Laura Zullo. Era nell’aria una sorta di adeguamento per le uscite, anche perché la trasmissione è decisamente un film e sarebbe impensabile far girare scene dal carattere storico da figuranti ed attori con le mascherine. Nell’attesa che vi sia adeguamento della trasmissione in assimilazione ad un film per disporre di tamponi e quant’altro, tutte le uscite sono sospese. Un rinvio che crea non pochi problemi logistici ma purtroppo inevitabile. Presto novità nella speranza che tutto torni presto alla normalità. Stessa sorte per Licia Colò che anch’ella ha rinviato la sua venuta in Molise. La puntata di Linea Verde life, registrata qualche giorno addietro,  andrà regolarmente in onda sabato 24 ottobre 2020.