Niente autobus scolastico. Domani protesta dei genitori di Lupara davanti al Consiglio Regionale

I genitori di Lupara e il SOA domani mercoledì 14 Ottobre 2020 presidio di protesta presso il palazzo del consiglio regionale a Campobasso, per il diritto allo studio e alla sicurezza per un trasporto dignitoso dedicato agli studenti.

«Come avevamo preannunciato in mancanza di risposte e di risoluzioni da parte delle istituzioni , il SOA con i genitori degli studenti residenti a Lupara alzano il tiro della protesta, per il diritto allo studio e alla sicurezza, chiedono un trasporto dedicato per gli studenti della scuola dell'obbligo che sono costretti a recarsi giornalmente nel comune di Casacalenda, con le macchine private oppure con un pullman di linea compreso di coincidenze , una situazione a dir poco vergognosa , fatto appello  gia' da tempo gli enti preposti  che oltre il diniego secco del comune stesso di Lupara e il nulla di fatto dalla prefettura e dal provveditorato agli studi c'e' il silenzio politico profondo della Regione Molise  , per questo domani mattina alle ore 10,00 saremo presenti a Campobasso presso l'area antistante del palazzo del consiglio regionale del Molise con un presidio di protesta per rompere il silenzio e pretendere  una reale soluzione , intanto il SOA ha comunque preparato un esposto alla procura della Repubblica al fine di acclarare se sussistono eventuali responsabilita'.Vogliamo vivere i nostri territori con dignita' e diritti».