Casacalenda. Il sindaco Lallitto si aumenta lo stipendio

Torna ancora alla ribalta il sindaco di Casacalenda, Sabrina Lallitto, dopo la questione che aveva interessato il conferimento dell’incarico di responsabile dell’area amministrativa al padre, dipendente comunale, con un Decreto dello scorso febbraio con un incremento di stipendio annuale di € 5.000.

La Giunta comunale di Casacalenda, con proprio atto numero 78 del  14 settembre scorso, ha deliberato l’incremento dell'indennità di funzione per l'esercizio della carica di sindaco,  pari ad euro € 197,15. “Di fissare, con decorrenza dal 01-01-2020, l’indennità di funzione mensile del Sindaco in complessivi € 1.659,38 mensili”.

Questa le parole di denuncia dell'Associazione Nuova Kalena: «Sicuramente il governo ha previsto fondi propri per questa fase per coprire i maggiori oneri. Ma proprio in un momento così delicato della vita economica e delle difficoltà quotidiane delle famiglie, aumenti delle indennità di chi ricopre cariche amministrative fa di che discutere considerato che molti sindaci dei paesi limitrofi hanno rinunciato all'aumento e alcuni addirittura hanno rinunciato all'intera indennità».