Aumento curva contagi, Patriciello: "Non improvvisarci virologi e scienziati. Serve prudenza"

L’aumento dei contagi in tutto il Paese impone serietà e prudenza. E' il messaggio che scrive sulla propria pagina l'europarlamentare, Aldo Patriciello dopo l'aumento dei contagi nel nostro paese: "A tutti, nessuno escluso. Non è il momento di giocare con i numeri, né quello per improvvisarci virologi e scienziati un tanto al chilo. Attenersi alle disposizioni delle autorità sanitarie, indossare la mascherina, mantenere il distanziamento sociale, lavarsi spesso le mani e, più in generale, evitare luoghi affollati, non penso sia un sacrificio così insostenibile. Credo significhi piuttosto rispettare se stessi, gli altri e il ricordo di coloro che non ce l’hanno fatta.  È buonsenso. È proteggere noi stessi e i nostri cari. Buona giornata a tutti!".