Cerro al Volturno, il sindaco di Ianni risponde a Paolone: tutto secondo le regole

Il sindaco di Cerro Al Volturno Remo Di Ianni ha risposto tramite social al post e alla nota di Gabriel Paolone in cui si chiedono tamponi per tutti. E fa sapere di avere avviato tutto secondo le regole.

"Apprendo come al solito dai social - si legge nel post- della nota protocollata dal Consigliere Paolone e immediatamente pubblicata su fb con tanto di articoli a corredo, comunico che sono state  attivate tutte le procedure necessarie rivolte alla tutela della salute pubblica degli abitanti e della popolazione scolastica ( sfugge per esempio che l’attività scolastica del plesso di Cerro è sospesa dal giorno 13 ottobre in via precauzionale), abbiamo rispettato  e seguito tutti i protocolli vigenti , siamo in stretto contatto con il Dipartimento di Prevenzione ASREM e con la Dirigente Scolastica. Continuiamo a mantenere alta l’attenzione, a monitorare la situazione esistente inoltre con l’intero gruppo di maggioranza stiamo valutando ulteriori azioni da porre in essere. Si invita , prima di fare proposte che hanno sapore propagandistico , di informarsi sulle procedure da adottare , sui tempi da rispettare ma soprattutto si invita a riflettere che fare un tampone a tempo 0 è inutile e può essere molto dannoso per l’intera collettività,  seguirà nei prossimi giorni , appena si prenderà visione della nota, risposta ufficiale" .