Gravina: "Il nuovo DCPM dà maggiore autonomia ai Sindaci"

Entra in vigore da lunedì 19 ottobre, il nuovo DPCM firmato e presentato in conferenza stampa dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, domenica 18 ottobre. Il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, ha commentato favorevolmente l’impianto del nuovo documento: "Il DPCM in vigore sin da oggi, concede sicuramente ulteriore autonomia decisionale ai territori e va, questo è chiaro, nella direzione auspicata dalle regioni, proprio perché prevede possibilità decisionali in base alle peculiarità di un territorio rispetto ad un altro. In ogni caso, nel complesso, - ha aggiunto il sindaco - si tratta di un provvedimento che ritengo assolutamente rispettoso delle esigenze proprie dell’economia e del commercio e che cerca, al tempo stesso, di monitorare con attenzione l’evolversi delle singole specifiche situazioni, sia nei diversi ambiti locali, così come anche nei diversi settori produttivi e sociali. Per quanto riguarda l’organizzazione del lavoro della nostra Amministrazione Comunale, - ha detto in conclusione Gravina - già siamo tornati da qualche giorno allo smart working che ora, evidentemente, potenzieremo ulteriormente".