Consiglio regionale, in quarta commissione protagoniste le leggi su cultura e spettacolo

Presieduta dal suo Presidente Filomena Calenda, si è riunita oggi la IV Commissione permanente, che dopo la relazione resa dal Consigliere relatore, Patrizia Manzo, ha espresso parere negativo (hanno votato contro i Consiglieri Calenda, Cefaratti e Di Baggio, si sono astenuti i Consiglieri Manzo e Primiani) alla Proposta di legge regionale n. 93, di iniziativa del Consigliere Fanelli, concernente: “Legge regionale in materia di Cultura e Spettacolo. Codice regionale della Cultura”. Il parere è stato espresso in termini negativi anche in considerazione del poco tempo avuto a disposizione dalla Commissione per l’esame di una materia così complessa e rilevante, vista anche l’avvenuta iscrizione della stessa pdl all’ordine del giorno del Consiglio regionale, chiesta ed ottenuta dal proponente ai sensi dell’art. 42, comma 2, dello Statuto regionale.

Per quanto concerne il prosieguo dell’esame delle proposte di legge n. 98, di iniziativa dell’allora Consigliere Matteo e del Consigliere Di Lucente, concernente, “Disposizioni in materia di prevenzione e contrasto al fenomeno del bullismo e del cyber bullismo”, e n. n. 21, di iniziativa dei Consiglieri Primiani, Manzo, Nola, De Chirico, Fontana e Greco concernente, ”Disciplina delle Associazioni Pro Loco”, la Commissione ha programmato una serie di audizioni da svolgersi nelle prossime sedute.