Forlì del Sannio. Medico di base positivo, il sindaco Calabrese sottoposto a tampone

"Carissimi Forlivesi, - si legge in un post su facebook del sindaco di Forlì del Sannio, Roberto Calabrese - anche stasera le informazioni della Asrem sui tamponi effettuati da nostri concittadini, ci restituiscono una situazione molto preoccupante; i nuovi casi infatti sono quattro, in quanto ai tre ufficializzati nel bollettino quotidiano Asrem, e tutti riconducibili al cluster dei dipendenti comunali, dobbiamo purtroppo aggiungere quello del dott. Calabrese, il nostro medico di base, che mi ha appena comunicato la sua positività al Covid 19, chiedendomi di dare la notizia alla cittadinanza; la positività del dott. Calabrese complica ulteriormente il quadro della situazione già difficile del nostro paese, in particolare perché nei prossimi giorni avrebbe dovuto iniziare la somministrazione dei vaccini antiinfluenzali; proprio per organizzare tale attività, che si sarebbe dovuta svolgere presso il municipio come ogni anno, ieri ci siamo incontrati in comune per qualche minuto, stando a distanza ed indossando la mascherina, per valutare come organizzare in sicurezza tale attività e questo ovviamente mi impone da un lato di tenere chiusi nella giornata di domani gli uffici comunali per una ulteriore sanificazione e dall'altro di sottopormi nella mattinata di domani io stesso a tampone di controllo. Quanto ai vaccini domani insieme con il dott. Calabrese prenderemo contatti con la Asrem, al fine di garantire comunque che gli stessi vengano effettuati nel più breve tempo possibile. Ribadisco che la situazione è davvero seria ed invito ancora una volta tutti i cittadini ad osservare scrupolosamente le prescrizioni sul distanziamento sociale, unico deterrente contro la diffusione del virus. Buona serata a tutti".