Decreto Ristori: 3,6milioni assegnati al Molise per la Didattica Digitale integrata

Altro decreto ministeriale da 3,6 milioni, assegna al Molise 24.054 euro per garantire la connessione  negli Istituti superiori molisani.

Nel Decreto Ristori, approvato due giorni fa in Consiglio dei Ministri, sono stati stanziati ulteriori 85 milioni di euro per la didattica digitale integrata, che permetteranno l’acquisto a stretto giro di oltre 200mila nuovi dispositivi e oltre 100mila strumenti per le connessioni”. 

A dichiararlo Rosa Alba Testamento, Portavoce molisana del MoVimento Cinque Stelle e componente della Commissione Cultura, Scienza e Istruzione di Montecitorio.

“Inoltre – continua la Parlamentare pentastellata -  grazie ad un altro decreto firmato dalla Ministra Azzolina, sarà possibile concedere  alle Scuole Secondarie di Secondo Grado, su tutto il territorio nazionale, ulteriori 3,6 milioni di euro per garantire la connessione e, quindi, la didattica digitale integrata a studentesse e studenti che ne fossero ancora privi. 

Al Molise saranno destinati 24.054 euro. Se gli studenti non possono essere fisicamente in classe, la scuola li vede raggiungere a casa loro. La didattica integrata  in questo momento è una necessità. 

E’ fondamentale, quindi, consentire a tutti i ragazzi e ragazze di disporre di strumenti digitali per la connessione, nonché mettere in campo tutti gli strumenti a nostra disposizione per evitare che l'emergenza aumenti le disuguaglianze nell'accesso all'istruzione, favorendo l'inclusione degli studenti più fragili. 

Grazie a queste risorse ci prepariamo ad affrontare una nuova complessa fase per la scuola e investiamo in innovazione" – conclude Testamento