Coronavirus. Il sindaco di Capracotta Paglione chiude scuole e bar

Ho dovuto assumere una decisione drastica, ma necessaria. E' quanto ha dichiarato il sindaco di Capracotta, Candido Paglione: "Ho appena firmato l’ordinanza con cui scuole e bar sono chiusi, con effetto immediato e fino a data da stabilirsi. Il virus, che aveva lasciato indenne la nostra comunità anche nei momenti di massimo affollamento, ha colpito anche noi. Come sapete c’è già un caso ufficiale e sono in corso accertamenti e tracciamenti. Non possiamo correre alcun rischio, per cui è arrivato il momento di adottare il massimo rigore. In ogni caso voglio invitare tutti alla calma e, soprattutto, al senso di responsabilità. Quel senso di responsabilità che fino ad oggi abbiamo mostrato ma che per incoscienza di pochi rischia di venire vanificato e con esso tutti i sacrifici fatti fino ad ora. Solo adottando comportamenti rigorosi ne verremo fuori, di questo dobbiamo essere consapevoli. Peraltro i comportamenti incoscienti posso essere sanzionati, ai sensi delle normative vigenti, com’è noto. Dunque, animo, coraggio, rigore e … insieme ce la faremo".