Giornata dell'unità nazionale, Toma: ritrovare il senso dell’unità

«Oggi è il Giorno dell’unità nazionale e la Giornata delle Forze armate. Ricordiamo la fine della Prima guerra mondiale, il lungo percorso che ci ha permesso di avere un’Italia libera e unita, gli eventi politici e militari grazie ai quali si è giunti ad ottenere tale risultato.

Celebriamo anche le Forze armate, Forze di pace, al servizio della collettività nazionale e internazionale, uomini e donne che stanno dando un sostegno significativo al Sistema sanitario e per questo meritano, ulteriormente, tutta la nostra stima e riconoscenza.

L’emergenza che stiamo vivendo impone una celebrazione sobria, ma proprio questa circostanza deve farci riflettere, ancora di più, sul significato che assume il valore dell’unità nazionale. Sia il 4 novembre l’occasione per riaffermare, con ferma volontà , il bisogno di unità che il Paese richiede in questo particolare momento».

Così il presidente della Regione, Donato Toma, in occasione della Festa dell’Unità nazionale e delle Forze armate.