Posti Covid esauriti al Pronto Soccorso del Veneziale, la denuncia di Pastore

"Abbiamo tutti i sei posti letto occupati in area Covid del Pronto Soccorso di Isernia e non riusciamo a smistare facilmente i pazienti" - è quanto si legge sull'Ansa Molise. A parlare è il primario del presidio di emergenza dell'Ospedale 'Veneziale'. Lucio Pastore chiede alle autorità competenti di fare presto: "Se si è in difficoltà e si è deciso che anche il 'Veneziale' deve diventare Ospedale Covid, spero che ci si attrezzi in tempo, perché la piccola struttura del Pronto Soccorso non può reggere da sola alla pressione che viene dal territorio per tenere tutti i pazienti Covid".

"Siamo sotto organico come molte altre Unità Operative - aggiunge Pastore - e lo stato di stress degli operatori è notevole. Prima che la situazione diventi ingestibile si spera vengano prese le giuste decisioni".