UNSIC, apre la nuova sede regionale ad Isernia

Dopo Campobasso, San Martino in Pensilis e Venafro l’Unsic, Unione Nazionale Sindacale Imprenditori e Coltivatori, approda anche ad Isernia. Da oggi apriranno ufficialmente le porte della nuova sede regionale di via Giulio Tedeschi, in località San Lazzaro, al primo piano del centro commerciale Angiolilli. La nuova sede, che si estende su una superficie di oltre 250 metri quadrati, dotata di ampio parcheggio per i fruitori, ospiterà gli uffici del Sindacato, nei quali saranno presenti i variegati servizi che, da sempre, contraddistinguono l’Unsic, associazione in continua crescita come dimostrano le migliaia di sedi presenti sull’intero territorio italiano e anche all’estero. Un nuovo importante passo, che sfida il delicato momento storico che stiamo vivendo a causa dell’emergenza sanitaria in atto ma, al contempo, si propone come un ulteriore punto di riferimento per le numerose categorie che, quotidianamente, usufruiscono dei servizi offerti dal sindacato per fronteggiare le proprie problematiche e trovare supporto nell’adempimento delle pratiche. Da questo momento anche i pensionati, lavoratori dipendenti, disoccupati, le aziende, gli agricoltori e i professionisti di Isernia e dell’intero hinterland potranno disporre dei servizi Unsic: Patronato, Caf – Centro di assistenza agricola, servizio legale, di finanza agevolata, di sicurezza sui luoghi di lavoro, di intermediazione, di contabilità e consulenza del lavoro, solo per citarne alcuni. L’apertura della nuova sede regionale di Isernia avverra’, naturalmente, senza formali inaugurazioni, nel pieno rispetto della normativa anti Covid, ma il personale Unisc sarà a disposizione degli utenti garantendo massima professionalità e collaborazione con la sua ampia gamma di servizi di assistenza e consulenza.