Isernia: i Carabinieri continuano nei servizi di controllo del territorio

I militari della Compagnia di Isernia, nell’ambito dei servizi disposti dal Prefetto della Provincia, dott. Vincenzo Callea, continuano ad eseguire quotidiane verifiche finalizzate ad assicurare il puntuale rispetto delle disposizioni anti COVID-19 ed in particolare quelle che disciplinano l’uso delle mascherine, vietano gli assembramenti ed impongono limitazioni ai gestori degli esercizi pubblici.

In particolare i militari della Stazione di Macchiagodena hanno contravvenzionato un cittadino straniero il quale, dopo aver abusato di bevande alcoliche si aggirava nei pressi di un bar sprovvisto della mascherina di protezione, venendo sanzionato in via amministrativa per la manifesta ubriachezza e per aver omesso di indossare i dispositivi di protezione individuale.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile invece, hanno svolto posti di controllo nell’ambito cittadino, diretti anche ad accertare le condizioni psicofisiche dei conducenti e nel corso della serata hanno sanzionato tre persone che pur avendo consumato bevande alcooliche si erano comunque messi alla guida delle autovetture.

Gli interessati, fermati in località diverse, alla guida delle autovetture in uso, avevano manifestato sintomatologia riconducibile ad abuso di sostanze alcooliche motivo per cui venivano sottoposti ad accertamento con etilometro i cui esiti hanno fornito riscontri positivi con valori tra 0,87 gl ed 1,24 gl. e dichiarati in contravvenzione, segnalati alla locale A.G. con contestuale ritiro della patente di guida.