Il parco letterario del Molise è sempre più vicino. Venerdì 13 novembre evento ad Agnone

Venerdì 13 novembre 2020 a partire dalle ore 16,00, presso il Caffè Letterario di Agnone, Caffè destinatario di fondi del vecchio progetto del Parco Letterario del Contado di Molise, amaramente finito a causa di politiche personalistiche e poco attente, dopo aver illuso l’intera regione, in memoria di Francesco Iovine, si riuniranno i membri dei due unici Centri Studi Molisani al fine ricondurre ogni cosa al suo posto naturale e, ripartire con l’istituzione di un Parco Letterario unitario. All’uopo, il capofila, il Centro Studi Molise 2000-Nicola Perrazzelli, con sede in Corso Umberto I nr.74 c/o Palazzo Loreto, 86030 Guardialfiera (CB),e-mail: csm.guardialfiera@gmail.com web site: www.csmguardialfiera.it , PEC: csmguardialfiera@pec.csmguardilafiera.it, ha convocato l’adunanza del Comitato Tecnico Scientifico del Centro Studi Molise 2000 – Nicola Perrazzelli, in relazione all’art. 6 dell’atto costitutivo del C.T.S., invitando alla riunione ,il Direttivo del Centro Studi Alto Molise “Luigi Gamberale”,il Sindaco di Agnone, il Sindaco di Guardialfiera, il Direttivo del Centro Studi Molise “Nicola Perrazzelli. Con ordine del giorno:

1) Incontro con il Direttivo del Centro Studi Alto Molise “Luigi Gamberale” e i rappresentanti del Comune di Agnone.

2) Presentazione del nuovo progetto “Parco Letterario” e valutazione di collaborazione con gemellaggio tra i due Centri Studi;

3 Varie ed eventuali quali l’ampliamento con membri del Centro studi di Agnone ed un membro dell’amministrazione Comunale o da essa indicato, del Comitato Tecnico Scientifico.

Un incontro che getta definitivamente le basi per ripartire con un progetto organico, sinergico e di ampio respiro che mira a ricostituire quel fiore all’occhiello “ Il Parco Letterario e del paesaggio “ che non è mai svanito dalle menti e che avrebbe determinato un radicale cambiamento in seno alla “ Cultura Molisana “.