Covid. Test rapidi per gli alunni delle scuole dell’infanzia e primaria di Pietracatella

Il sindaco di Pietracatella , Antonio Tommasone , anticipa a mezzo stampa che il comune ha acquistato tamponi rapidi per gli alunni delle scuole primarie . 

«Cari cittadini, come sapete nei giorni scorsi sono stati riscontrati alcuni casi di positività (in seguito a tamponi rapidi e standard confermati da ASREM) al Covid-19 nel nostro Comune.
Le persone contagiate fortunatamente stanno bene e la maggior parte sono asintomatiche. Per loro e i congiunti è scattata la quarantena fiduciaria in attesa di tampone standard. Sono risultati positivi anche 2 bambini che frequentano la scuola dell'infanzia e la scuola primaria, mentre sono 2 i ragazzi delle medie, ad oggi, risultati positivi, mentre gli altri sono risultati tutti negativi.

Vista la possibilità prospettata dal Comitato Tecnico Scientifico Nazionale di poter effettuare test antigenici rapidi ai fini esclusivi di screening, come già anticipatamente comunicato per le vie brevi agli interessati, il Comune di Pietracatella ha deciso di finanziare test rapidi per tutta la popolazione scolastica non coperta da tampone molecolare ASREM.
I test saranno effettuati lunedì 16, martedì 17 e mercoledì 18 novembre presso il laboratorio analisi Diagnostica Fortore a Riccia e S. Elia a Pianisi.

L’Amministrazione Comunale invita nuovamente tutti i cittadini a rafforzare le proprie misure di protezione e a rispettare gli obblighi posti dal Governo al fine di proteggere il più possibile la nostra piccola realtà dall’emergenza sanitaria mondiale in corso.»

Il Sindaco Antonio Tomassone e l'Amministrazione comunale