"Titolo V" nella casa riposo Vinchiaturo, Asrem: "Si lascia sul posto per mancanza di posti letto". Vietri Covid, Toma: proposta bocciata dal ministero

Le telecamere di "Titolo V", trasmissione di RAI 3, ancora in Molise. Nella prima parte del servizio è emersa la difficile situazione nella casa di Riposo di Vinchiaturo, dove sono venuti a galla le gravi difficoltà dell'Asrem per il trasporto degli anziani ospiti, contagiati dal Covid, nel reparto di Malattie Infettive del Cardarelli per mancanza di posti letto, circostanza evidenziata proprio in un documento dell'Azienda sanitaria molisana.

Nella seconda parte del servizio si è parlato del caso dell'Ospedale "Vietri" di Larino, come nosocomio Covid. E' emerso che, nonostante il Consiglio Regionale abbia a suo tempo individuato il Vietri di Larino come deputato ad essere l'unico Ospedale Covid in Molise, tra l'altro con l'approvazione del Commissario ad acta Giustini, la scelta sia caduta su di un'altra struttura, vicina al PO Cardarelli di Campobasso. Il Presidente Toma ha dichiarato, nel corso della trasmissione, che il progetto Covid a Larino è stato bocciato dal Ministero della Salute.