Violenza sulle donne, Gravina: “Importante seminare una cultura sociale diversa. Puntiamo sulle nuove generazioni”

L’assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Campobasso, per la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne ha voluto rilanciare, attraverso lo spot "Uso le mani solo per farti rialzare", il progetto Pari Comunicazioni del quale il Comune di Campobasso è leader, indirizzato proprio ai più giovani e sviluppato in partnership con l’associazione Viva onlus, l’associazione Liberaluna Onlus e l‘associazione culturale INCAS Produzioni

“Per combattere le violenze di oggi, dobbiamo seminare una cultura sociale diversa da quella che ha prodotto, nel corso dei tempi, fenomeni di abusi, non solo fisici, nei confronti delle donne. – ha detto il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina – È importante, come istituzioni, trasmettere alle giovani generazioni messaggi inequivocabili su quanto sia necessario anche esporsi in prima persona per denunciare comportamenti, azioni, parole e situazioni che producono un dolore incancellabile in chi le subisce come vittima. Per fare di questa giornata qualcosa di più di un singolo momento di riflessione, dobbiamo puntare su di loro, sui nostri giovani e sulla loro sensibilità. Per questo, il Comune di Campobasso ha inteso rilanciare, proprio in questa occasione, il progetto Pari ComunicAzioni che con i giovani ha lavorato e dialogato in questi mesi, nonostante le difficoltà che il Covid ha inevitabilmente creato. Lo spot realizzato per il progetto indica, inoltre, - ha detto in conclusione il sindaco - quanto sia importante essere accanto a chi subisce violenza, essere pronti a dare il proprio aiuto e contributo per tutelare le vittime, un passaggio fondamentale che deve trovare pronti alla realizzazione di percorsi comuni istituzioni e associazioni.”

Il progetto Pari ComunicAzioni, promosso dal Comune di Campobasso con il contributo del Dipartimento Pari Opportunità - Presidenza del Consiglio dei Ministri ha come obiettivi proprio quello di avviare dei percorsi di in/formazione, sensibilizzazione ed educazione alla non discriminazione e individua, quale obiettivo prioritario, quello di favorire il riconoscimento e la riflessione su questi temi in ambito scolastico, dove è facile che poi si giunga a fenomeni di bullismo ed omofobia.

Lo spot del progetto Pari ComunicAzioni è stato realizzato da William Mussini per INCAS produzioni, con Francesca Bertoni e Michelangelo Tomaro.