Editoria, la Giunta Regionale stanzia 800mila euro a sostegno dei giornali molisani

 
 
La Giunta regionale, con una recente deliberazione, ha stanziato 800 mila euro per sostenere le imprese dell’informazione locale attraverso la concessione di un contributo legato alla messa a disposizione gratuita di spazi per campagne di comunicazione istituzionale su temi inerenti al Covid-19.
Le risorse, a valere sul Fondo per lo sviluppo e la coesione, rientrano nell'ambito della misura “Interventi a sostegno della ripresa delle PMI colpite dagli effetti del Covid”.
Le testate che ne beneficeranno si impegnano a diffondere e trasmettere campagne di comunicazione istituzionale della Regione relative all’emergenza sanitaria Covid-19 all’interno dei propri spazi informativi. La Regione definirà una pianificazione standard della campagna informativa da trasmettere. 
Potranno beneficiare del contributo le imprese dell’informazione operanti nell’ambito territoriale del Molise, che posseggano i requisiti di cui alla legge regionale 11/2015, attive al momento della pubblicazione del bando con DURC positivo e che svolgano la propria attività in uno dei seguenti ambiti: emittenza televisiva, emittenza radiofonica, stampa quotidiana cartacea, testate giornalistiche online. 
Il contributo straordinario attribuibile sarà determinato forfettariamente nella misura del 20% della media delle spese ammissibili di personale, sostenute dai beneficiari, negli ultimi bandi (2017-2019) di richiesta di contributo a valere sulla legge regionale n. 11/2015 e stabilendo il limite massimo dello stesso in euro 50 mila.
 
(In allegato la Deliberazione) http://www3.regione.molise.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/17674