Consiglio regionale, l'aula approva la mozione Romagnuolo sullo scuolabus di Lupara

Il Consiglio regionale nella seduta di oggi ha approvato all’unanimità una mozione del Consigliere Aida Romagnuolo per la dotazione di uno scuolabus al Comune di Lupara.
In particolare, con l’atto di indirizzo approvato, l’Assemblea prendendo atto che gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado di Casacalenda residenti nel Comune di Lupara, essendo lo stesso Ente locale sprovvisto di scuolabus, sono costretti giornalmente per seguire le lezioni in presenza ad usufruire di mezzi pubblici affollati e frequentati da numerosi lavoratori, peraltro in servizio presso fabbriche ed ospedali, che potrebbero mettere a repentagli la salute dei ragazzi e quella dei loro compagni di classe considerata l’emergenza Covid in atto, impegna il Presidente della Giunta regionale e l’Assessore competente, ad attivarsi con la massima urgenza, per garantire la dotazione di uno scuolabus al Comune di Lupara e, nell’immediato, per garantire una corsa da parte del trasporto pubblico locale, riservata esclusivamente agli stessi studenti, assicurando in tal modo il trasporto in sicurezza e nel rispetto delle norme di contenimento della pandemia da Covid 19.
Sono intervenuti nel dibattito per dichiarare la propria posizione in merito, oltre al presentatore Romagnuolo, anche i Consiglieri Fontana, Greco, l’Assessore Pallante e il Presidente Toma.