Montenero di Bisaccia. Donati al comune gel e mascherine da imprenditori locali

Il sindaco Simona Contucci e l'assessore alle Politiche Sociali Tania Travaglini rendono noto che alcuni imprenditori locali hanno deciso di donare al Comune di Montenero di Bisaccia mascherine e gel igienizzante. Si tratta di un gesto davvero molto nobile, che fa seguito a quello già avvenuto nel corso della prima ondata di questa pandemia. 

"Esprimiamo la nostra sincera gratitudine e quella di tutta l'Amministrazione Comunale - dichiarano il sindaco Simona Contucci e l'assessore Tania Travaglini - nei confronti di alcuni imprenditori monteneresi che hanno manifestato grande generosità e spirito di solidarietà nei confronti della nostra comunità, regalando mascherine e gel igienizzante al nostro Comune.  Nello specifico intendiamo ringraziare di cuore il titolare di una ditta locale, il quale ha espresso la volontà di rimanere anonimo, per aver donato uno stock di mascherine da destinare a chi ne avesse bisogno. Lo stesso sentito ringraziamento lo rivolgiamo inoltre alla Kaaral S.r.l., nelle persone di Francesco e Nicolino Vitulli e di Romolo Ferrara, per aver donato flaconcini di gel igienizzante da destinare principalmente a tutte le scuole di Montenero. Alla Kaaral S.r.l.  rinnoviamo la nostra riconoscenza, ricordando che anche nello scorso mese di marzo la società aveva donato altre confezioni di gel igienizzante al nostro Comune.  Nel dare seguito a questo stupendo gesto di altruismo, informiamo che abbiamo consegnato nella giornata di ieri una parte del gel, unitamente alle mascherine, al personale e agli ospiti della Casa di accoglienza per anziani e disabili Villa Santa Maria, mentre abbiamo distribuito i flaconcini di gel agli studenti delle scuole ancora aperte in questo periodo, come la Scuola Primaria e le scuole materne e per l'infanzia presenti in paese.   Questi atti di generosità rappresentano per tutti noi il segnale tangibile della sensibilità e dell'umanità di questi imprenditori illuminati, che acquistano maggior valore se pensiamo alle difficoltà che tutte le imprese nazionali e locali stanno attraversando in questo periodo. Ancora un immenso grazie a tutti! Davvero".