Sea: "Piano Neve, saranno ottanta i mezzi a disposizione a Campobasso"

Elaborato il piano neve 2020-2021 per la città di Campobasso. Saranno circa ottanta i mezzi a disposizione, in linea con le normative covid, distribuiti tra spargisale (8), mezzi piccoli (5) e mezzi esterni (67). Il numero potrebbe crescere ulteriormente in caso di emergenze, come avvenuto nel 2012, al fine di evitare quanto più possibile la comparsa di disagi per i cittadini.

Particolare attenzione sarà rivolta alla sanificazione dei mezzi per garantire piena sicurezza ai 39 autisti che si alterneranno alla guida, numero molto più alto rispetto al passato per far fronte ad eventuali sostituzioni in caso di positività al covid da parte di uno o più conducenti.
«Già da marzo si viaggia di pari passo con le normative riguardanti il virus – ha spiegato il direttore generale Sea Mauro Vitolo – il nostro è un sistema collaudato che quest’anno deve fare i conti con alcuni aspetti organizzativi e di sicurezza diversi, proprio in virtù dell’avvento del covid-19.

Per raggiungere le aree più difficili, sarà importante – sottolinea Vitolo – un rapido monitoraggio sulle richieste provenienti dalle contrade, dalle aree periferiche e dallo stesso centro storico, per il quale come di consueto sarà necessario l’ausilio di personale per lo sgombero neve anche laddove non è praticabile la circolazione dei mezzi. Il piano neve si baserà su una sinergia con la Polizia Municipale, importante per ascoltare le varie richieste che provengono dal territorio. Cercheremo di agire tempestivamente e con assoluta attenzione ad ogni lembo stradale della città.»