Classifica qualità della vita 2020: 54esima Campobasso, 78esima Isernia

E' stata stesa una classifica della qualità della vita in Italia ai tempi deo covid-19. Ad incidere sulle posizioni, sono state sicuramente tutte le "conseguenze" del covid, dalle varie quarantene,  restrizioni e zone gialle/arancioni/rosse. 
Alla luce di ciò, possiamo trovare Bologna in prima posizione, mentre non si piazza proprio benissimo Milano, città che più ne ha risentito della pandemia. 
Per quanto riguarda la classifica finale, per le nostre città, troviamo Campobasso che si posiziona al 54esimo posto, con un punteggio di 511,0, e Isernia al 78esimo posto con un punteggio di 473,7.
Nello specifico, per quanto riguarda la ricchezza e consumi, Campobasso si classifica al 62esimo posto, con un punteggio pari a 302,1, mentre Isernia è all'83esimo posto con 427,2 punti.
Per la classifica di giustizia e sicurezza, invece, troviamo Campobasso al 9 posto con un punteggio pari a 736,7, mentre Isernia si posiziona molto più in basso, ben all'84esimo posto con un punteggio di 608,3.
Per quanto riguarda il reddito disponibile, troviamo Campobasso al 79esimo posto, con un valore di 15.698, seguito d Isernia, in 80esima posizione con un valore di 15.644.
Spesa della famigli, Campobasso si posiziona al 75esimo posto, con un punteggio di 364,3, preceduto per pochissimo da Isernia, al 70esimo posto con 415,4 punti.
Per quanto riguarda lavoro e istruzione, e quindi il numero di giovani che non studiano e non lavorano, troviamo Campobasso in 73esima posizione, ed Isernia al 78esimo posto.
Per l'indice di criminalità troviamo Campobasso in 11esima posizione, ed Isernia alla 20esima. 
Tutti gli altri dati e valori si possono trovare sul sito   https://lab24.ilsole24ore.com/qualita-della-vita/classifiche-complete.php