Covid 19, Occhionero (Iv): si registra un calo di tamponi, Speranza e Arcuri diano dei chiarimenti

"Ancora una volta si registra un calo dei tamponi molecolari effettuati. Oggi siamo scesi addirittura a 185mila, 15mila in meno di ieri e quasi 40mila in meno di quanti in media venivano fatti a novembre, quando eravamo attestati sui 220-230mila al giorno.La Fondazione Gimbe nel suo report settimanale parla di “consistente e ingiustificata riduzione dell’attività di testing”. Perché c’è stata questa riduzione così forte? Come si può arginare l’epidemia se addirittura si fanno meno test invece di aumentarli? E’ opportuno che il ministro della Salute Speranza e il commissario straordinario Arcuri diano dei chiarimenti". Lo ha dichiarato la deputata di Italia Viva Giuseppina Occhionero che aggiunge: 
"Sui giornali è stato detto che il calo dei tamponi molecolari sarebbe stato compensato dall’aumento dei test rapidi, meno affidabili. E’ così? Servono spiegazioni ufficiali, altrimenti se la capacità di fare test cala invece di aumentare risulterà sempre più difficile contrastare l’arrivo della terza ondata e riaprire le scuole il 7 gennaio".